Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Visti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Micaela Ramazzotti
Posti in piedi in paradiso
Anno: 2012
Genere: Comedy / Drama
Voto: (6.3)
Paese: Italy
Durata: 115 min.
Regista: Carlo Verdone
Studio: Filmauro
Cast: Pierfrancesco Favino / Marco Giallini / Micaela Ramazzotti
Trama:
Ulisse, Fulvio e Domenico sono tre padri separati costretti a versare quasi tutto quello che guadagnano in alimenti e spese di mantenimento per ex mogli e figli. Dopo un incontro casuale, Domenico, che ora fa il gigolo con signore di una certa età, propone ad Ulisse e Fulvio di andare a vivere insieme per dividere le spese di un appartamento: inizia così la loro convivenza e la loro amicizia. Una sera, dopo uno dei suoi "tour de force" amatori, Domenico si sente male; preoccupati, Ulisse e Fulvio chiamano il pronto soccorso. Arriva Gloria, una cardiologa che, mollata su due piedi poco prima dal fidanzato, si presenta ai tre in uno stato pietoso. Tra lei ed Ulisse nasce fin da subito una particolare sintonia...
...
La prima cosa bella
Anno: 2010
Genere: Comedy / Drama
Voto: (7.2)
Paese: Italy
Durata: 117 min.
Regista: Paolo Virzì
Studio: Motorino Amaranto
Cast: Micaela Ramazzotti / Stefania Sandrelli / Paolo Ruffini
Trama:
Nel Settantuno Anna Nigiotti era una giovane e bellissima mamma proclamata Miss del più popolare stabilimento balneare di Livorno, ignara di suscitare le attenzioni maliziose della popolazione maschile, i sospetti rabbiosi del marito Mario e la vergogna del primogenito Bruno. Oggi è ricoverata alle cure palliative, ma sbalordisce i medici con la sua irresistibile e contagiosa vitalità e fa innamorare i degenti terminali. Bruno invece ha ormai tagliato i ponti con la sua città, la sua famiglia, il suo passato. Insegna senza entusiasmo in un Istituto Alberghiero e conduce un'esistenza cocciutamente anaffettiva. Sua sorella Valeria lo convince ad andare a salutare la madre per l'ultima volta così Bruno torna a Livorno. L'incontro, dopo tanti anni, con quella mamma esplosiva, ancora bella e vivacissima, che a dispetto delle prognosi mediche sembra non aver nessuna intenzione di morire, costringe Bruno a rievocare le vicende familiari che aveva voluto a tutti i costi dimenticare: le notti e i giorni di tanti anni fa in cui lui e Valeria vagabondarono in cerca di una sistemazione, dopo esser stati cacciati di casa dal babbo accecato dalla gelosia, ma sempre rincuorati dall'incrollabile ottimismo di una mamma allegra e incosciente. A far da coro alle loro sciagurate peripezie, una provincia maliziosa in preda a nuove smanie, l'ignavia dei tanti uomini volubili che vorrebbero appropriarsi della grazia e del candore di Anna. Ma soprattutto le manovre dell'astiosa zia Leda per impadronirsi del marito e dei figli di quella sorella tanto chiacchierata. Dopo la scoperta in extremis di un fratello di cui si ignorava l'esistenza, matrimoni e separazioni a sorpresa, quei trascorsi avventurosi conducono all'esito inatteso di una struggente riconciliazione: l'ultima lezione di vita, di fiducia nella dolcezza del vivere, di questa madre imbarazzante ma speciale.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.02 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss