Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Tutti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Paolo Ruffini
Natale col boss
Anno: 2015
Genere: Comedy
Voto: (5.1)
Paese: Italy
Durata: 92 min.
Regista: Volfango De Biasi
Studio: Filmauro
Cast: Paolo Ruffini / Francesco Mandelli / Francesco Di Leva / Giovanni Esposito / Gianfelice Imparato / Michela Andreozzi / Pasquale Petrolo / Claudio Gregori / Peppino Di Capri / Giulia Bevilacqua / Enrico Guarneri / Gaetano Amato / Marco Giuliani / Antonio Pennarella / Roberto D'Alessandro
Trama:
Alex e Dino sono due chirurghi plastici affermati ed abituati a cambiare i connotati dei loro pazienti con pochi e delicati colpi di bisturi. Leo e Cosimo, invece, sono due maldestri poliziotti sulle tracce di un pericoloso e potente boss di cui nessuno conosce il volto. Alex, Dino, Leo, Cosimo e il Boss inciamperanno l’uno nella vita dell’altro, tra equivoci, colpi di scena e grandi risate, in cui ognuno alla fine cercherà di... salvare la ‘faccia’
...
La prima cosa bella
Anno: 2010
Genere: Comedy / Drama
Voto: (7.2)
Paese: Italy
Durata: 117 min.
Regista: Paolo Virzì
Studio: Motorino Amaranto
Cast: Micaela Ramazzotti / Stefania Sandrelli / Paolo Ruffini
Trama:
Nel Settantuno Anna Nigiotti era una giovane e bellissima mamma proclamata Miss del più popolare stabilimento balneare di Livorno, ignara di suscitare le attenzioni maliziose della popolazione maschile, i sospetti rabbiosi del marito Mario e la vergogna del primogenito Bruno. Oggi è ricoverata alle cure palliative, ma sbalordisce i medici con la sua irresistibile e contagiosa vitalità e fa innamorare i degenti terminali. Bruno invece ha ormai tagliato i ponti con la sua città, la sua famiglia, il suo passato. Insegna senza entusiasmo in un Istituto Alberghiero e conduce un'esistenza cocciutamente anaffettiva. Sua sorella Valeria lo convince ad andare a salutare la madre per l'ultima volta così Bruno torna a Livorno. L'incontro, dopo tanti anni, con quella mamma esplosiva, ancora bella e vivacissima, che a dispetto delle prognosi mediche sembra non aver nessuna intenzione di morire, costringe Bruno a rievocare le vicende familiari che aveva voluto a tutti i costi dimenticare: le notti e i giorni di tanti anni fa in cui lui e Valeria vagabondarono in cerca di una sistemazione, dopo esser stati cacciati di casa dal babbo accecato dalla gelosia, ma sempre rincuorati dall'incrollabile ottimismo di una mamma allegra e incosciente. A far da coro alle loro sciagurate peripezie, una provincia maliziosa in preda a nuove smanie, l'ignavia dei tanti uomini volubili che vorrebbero appropriarsi della grazia e del candore di Anna. Ma soprattutto le manovre dell'astiosa zia Leda per impadronirsi del marito e dei figli di quella sorella tanto chiacchierata. Dopo la scoperta in extremis di un fratello di cui si ignorava l'esistenza, matrimoni e separazioni a sorpresa, quei trascorsi avventurosi conducono all'esito inatteso di una struggente riconciliazione: l'ultima lezione di vita, di fiducia nella dolcezza del vivere, di questa madre imbarazzante ma speciale.
...
Maschi contro femmine
Anno: 2010
Genere: Comedy
Voto: (5.9)
Paese: Italy
Durata: 108 min.
Regista: Fausto Brizzi
Studio: Italian International Film
Cast: Francesco Pannofino / Paolo Ruffini / Nicolas Vaporidis / Giuseppe Cederna
Trama:
Walter e Monica sono una giovane coppia alle prese con il primo figlio. Come molti nella loro situazione, hanno completamente sospeso le loro interazioni sessuali. Gli amici di Walter lo incoraggiano a lanciarsi in un'avventura disimpegnata, ma Walter è un marito ligio e dice di non volerne sapere. Purtroppo il suo lavoro non lo incoraggia alla fedeltà: è allenatore di una squadra di pallavolo femminile di serie A ed è quotidianamente messo alla prova da un tripudio di belle ragazze. Un giorno, la sua migliore schiacciatrice, la bella Eva Castelli, dopo una serie di approcci più o meno espliciti, riesce a trascinarlo tra le lenzuola, ma, incapace di pensarsi come l'amante di una notte, la donna si trasforma in un'accanita stalker che vuole strappare l'allenatore al tetto coniugale, e per farlo ricorre a trabocchetti, minacce, crisi isteriche. Chiara e Diego sono due vicini di casa. Sono come il giorno e la notte: Chiara è una giovane infermiera molto rigorosa, graziosa ma poco appariscente, solitaria e amante della letteratura; dedica tutto il suo tempo libero alla causa ecologista, lavorando come volontaria per un'organizzazione ambientalista. Diego è un quarantenne misogino, ben vestito, sempre à la page, proprietario di un bar molto ben frequentato e fa la vita del perfetto playboy, portando ogni sera a casa una ragazza diversa (preferibilmente straniera e poco brillante nella conversazione). Un giorno il destino li porta a un incontro ravvicinato durante il quale Chiara, da generosa infermiera, si vede costretta a soccorrerlo con un massaggio alla spalla. Diego non perde occasione per provarci, ma la ragazza lo rifiuta. Da quel giorno in poi Diego precipita in un inspiegabile stato d'impotenza sessuale che gli rovina della reputazione. Marta e Andrea sono due migliori amici che condividono uno sgangherato appartamento. Marta è lesbica, Andrea è etero ed entrambi sono appena stati lasciati sotto lo sguardo divertito del terzo inquilino, il sarcastico Ivan. Ma la depressione dura ben poco perché entrambi s'innamorano di nuovo. Dopo una serie di equivoci scoprono di essere attratti dalla stessa ragazza, Francesca, la quale, messa alle strette, ammette di essere in una fase di confusione sessuale. Andrea è fermamente convinto che di base sia etero, Marta è certa che sia una lesbica doc: tra i due comincia la sfida... La madre di Andrea, Nicoletta, è una ex-bella donna in crisi di mezza età. Dopo aver scoperto che il marito la tradiva con una giovane cubana, lo sbatte fuori di casa e cade in uno stato catatonico. La collega Paola sembra aver risolto tutti i suoi problemi con la chirurgia plastica: a quasi cinquant'anni vanta ancora una vita sociale spumeggiante e densa di avventure. Fermamente restia alla chirurgia, Nicoletta si lascia convincere ad entrare nel giro delle single di mezza età ma incorre in un'umiliazione dopo l'altra, tanto che alla fine decide di ricorrere anche lei al bisturi. Ma l'amore del timido Renato, un collega al di sopra di ogni sospetto, potrebbe salvarla dai ferri..
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.01 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss