Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Tutti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Dianne Wiest
Edward Scissorhands
Anno: 1990
Genere: Romance / Dramma / Fantasy
Voto: (7.9)
Paese: USA
Durata: 105 min.
Regista: Tim Burton
Studio: Twentieth Century Fox Film Corporation
Cast: Johnny Depp / Winona Ryder / Dianne Wiest / Anthony Michael Hall / Kathy Baker / Robert Oliveri / Conchata Ferrell / Caroline Aaron / Dick Anthony Williams / O-Lan Jones / Vincent Price / Alan Arkin / Susan Blommaert / John Davidson / Linda Perri
Trama:
La storia di Edward, un uomo creato da un inventore ma non terminato a causa della prematura morte di questi. In realtà Edward è un ragazzo come tanti altri, ma al posto delle mani ha delle forbici. Quando Peg troverà Edward e lo porterà a casa sua, inizieranno le avventure di questo uomo incredibilmente gentile.
...
I Am Sam
Anno: 2001
Genere: Drama
Voto: (7.4)
Paese: USA
Durata: 126 min.
Regista: Jessie Nelson
Studio: New Line Cinema
Cast: Sean Penn / Michelle Pfeiffer / Dakota Fanning / Dianne Wiest / Loretta Devine / Richard Schiff / Laura Dern / Stanley DeSantis / Doug Hutchison / Ken Jenkins / Wendy Phillips
Trama:
La storia di Sam, un ragazzo semi-autistico il cui unico amore ed orgoglio è la figlia di sette anni. Quando le autorità minacciano di portargliela via per affidarla ad una famiglia "normale", Sam farà di tutto per tenerla con sè. Un avvocatessa di straordinaria bravura si prenderà a cuore il caso di Sam e lo affiancherà nella sua battaglia.
...
A Guide to Recognizing Your Saints
Anno: 2006
Genere: Crime / Drama
Voto: (7)
Paese: USA
Durata: 95 min.
Regista: Dito Montiel
Studio: Belladonna Productions
Cast: Dianne Wiest / Robert Downey Jr. / Shia LaBeouf / Melonie Diaz / Laila Liliana / Adam Scarimbolo / Channing Tatum / Chazz Palminteri / Martin Compston
Trama:
Astoria, Queens, 1986. Manhattan, ombelico del mondo, è a pochi chilometri ma temporalmente ad anni luce di distanza. Dito vive con i suoi genitori e trascorre la giornata con i suoi amici di strada, fra droga, noia e microcriminalità. Un mondo chiuso, una sorta di ghetto in cui la società wasp americana sembra aver confinato italiani, portoricani, greci, un quartiere senza via di scampo che a un certo momento inizia a stare troppo stretto a Dito che decide così di partire per la California. Per tornare poi solo quindici anni più tardi, perché il padre è malato e per affrontare definitivamente il passato, con i suoi fantasmi e il suo fardello emotivo. Folgorante opera prima di Dito Montiel, prima scrittore che regista: il film è infatti tratto dal suo omonimo romanzo autobiografico che, a conferma del fatto che il sogno americano probabilmente ancora esiste, un giorno è capitato nelle mani dell'attore Robert Downey Jr. che ne ha subito carpito le grandi potenzialità come sceneggiatura. Un ritratto schietto e insieme raccapricciante di una comunità di giovani allo sbando, un affresco corale senza riserve, che per la spontaneità e la fresca inventiva ha tutto il sapore del geniale esordio ma per la maturità e la consapevolezza registica rimanda più volte al coppoliano I ragazzi della 56° strada, alle varie inquadrature di strada di Martin Scorsese e anche alla vena più strettamente documentaristica del Fernando Meirelles di City of God. Con un ritmo che sempre asseconda la diegesi filmica, senza niente concedere a facili patetismi, con una fotografia dialogante e protagonista, con una colonna sonora partecipata (con tanti brani cult del tipico pop eigthies), il film da spaccato di una società si fa racconto di una vita: e così viene mostrato il ritorno di Dito a casa, la sua umiltà, la sua forza nel far vedere le proprie fragilità e debolezze, il suo mettersi in discussione fino a ritrovare l'amore. Dei genitori e degli amici, quei "santi" del titolo abbandonati e non compresi in giovinezza. A coronare una pellicola eccellente un cast altrettanto esemplare su cui spicca un Chazz Palminteri che finalmente esce dal consueto ruolo da caratterista e, svestendo i panni appunto del mafioso, indossa quelli di un padre dall'umanità commuovente.
...
September
Anno: 1987
Genere: Drama
Voto: (6.5)
Paese: USA
Durata: 79 min.
Regista: Woody Allen
Cast: Dianne Wiest / Mia Farrow / Elaine Stritch / Sam Waterston / Jack Warden
Trama:
Un gruppo di persone passano alcuni giorni di vacanza in una villa del Vermont, legate come sono da vincoli o di parentela o di amicizia. Ne è proprietaria Lane, una giovane donna depressa, innamorata di Peter, uno scrittore, che tenta invano di finire una biografia su Diane, una ex-diva madre di Lane, presente con il secondo marito. Ma Peter non ricambia l'amore di Lane, essendo innamorato di Stephanie che di Lane è amica. Come se non bastasse, quest'ultima è amata da Howard, un vicino più maturo della donna. Nel giro di ventiquattr'ore, affetti, rancori e passioni emergono.
...
Hannah and Her Sisters
Anno: 1986
Genere: Romance / Drama / Comedy
Voto: (7.9)
Paese: USA
Durata: 102 min.
Regista: Woody Allen
Studio: Orion Pictures Corporation
Cast: Barbara Hershey / Carrie Fisher / Michael Caine / Mia Farrow / Dianne Wiest / Maureen O'Sullivan / Lloyd Nolan / Max von Sydow / Woody Allen / Lewis Black / Julia Louis-Dreyfus / Christian Clemenson / Julie Kavner / J.T. Walsh / John Turturro
Trama:
Hannah, figlia maggiore di genitori che lavorano nel mondo dello spettacolo e sposa devota, madre amorevole e attrice di successo. Oltre ad essere la spina dorsale emotiva dell'intera famiglia, Hannah rappresenta l'unico vero sostegno per Lee e Holly, sue sorelle senza aspirazioni, quasi risentite di aver maturato per lei un'autentica dipendenza.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.02 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss