Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Visti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Caterina Guzzanti
Ogni maledetto Natale
Anno: 2014
Genere: Comedy
Voto: (6)
Paese: Italy
Durata: 92 min.
Regista: Giacomo Ciarrapico
Studio: Wildside
Cast: Alessandra Mastronardi / Francesco Pannofino / Laura Morante / Caterina Guzzanti / Marco Giallini / Alessandro Cattelan / Corrado Guzzanti / Valerio Mastandrea / Andrea Sartoretti / Stefano Fresi / Franco Ravera / Valerio Aprea
Trama:
Commedia italiana sceneggiata e diretta dal gruppo di Boris.
...
Nessuno mi può giudicare
Anno: 2011
Genere: Comedy
Voto: (6.3)
Paese: Italy
Durata: 93 min.
Regista: Massimiliano Bruno
Studio: Italian International Film
Cast: Raoul Bova / Hassani Shapi / Caterina Guzzanti
Trama:
La trentacinquenne Alice vive in una bella villetta all'Olgiata, ha un marito, un figlio di nove anni e tre domestici extracomunitari. La sua vita sembra un sogno dorato, ma si rivelerà ben presto un incubo. Suo marito muore in un incidente e il suo avvocato le spiega che è rimasta sul lastrico. Alice e suo figlio lasciano i Parioli e vanno a vivere nella periferia romana, pesci fuor d'acqua nell'oceano multietnico dell'estrema periferia. Trovandosi sommersa dai debiti, Alice deve inventarsi qualcosa per salvare la sua vita e quella del figlio e l'unico modo che trova per guadagnare denaro in poco tempo è fare la escort.
...
Boris - Il film
Anno: 2011
Genere: Comedy
Voto: (7.1)
Paese: Italy
Durata: 101 min.
Regista: Giacomo Ciarrapico
Studio: Wildside Media
Cast: Luca Amorosino / Antonino Bruschetta / Carolina Crescentini / Caterina Guzzanti / Francesco Pannofino / Pietro Sermonti / Alessandro Tiberi
Trama:
Il regista televisivo René Ferretti tenta il grande salto: un film d'autore dopo tanti anni di fiction su carabinieri, intrighi ospedalieri e drammi in costume da prima serata. Insomma, un risarcimento dopo tutta una carriera dedicata al brutto. Ma il mondo del cinema è addirittura peggio di quello della tv perché sotto l'allure del 'salotto buono dell'industria culturale' si nasconde un sottobosco di sceneggiatori ricchi e nullafacenti, attrici nevrotiche, direttori della fotografia che si sentono grandi artisti... E, sopra a tutto, lo spettro incombente del Cinepattone, l'unico vero genere cinematografico che il pubblico apprezza e che, a dispetto dei 'cinematografari' snob, manda avanti la baracca.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.01 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss