Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Visti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Dominique Pinon
37°2 le matin
Anno: 1986
Genere: Romance / Drama
Voto: (7.2)
Paese: France
Durata: 177 min.
Regista: Jean-Jacques Beineix
Studio: Gaumont
Cast: Jean-Hugues Anglade / Béatrice Dalle / Vincent Lindon / Dominique Pinon
Trama:
In un villaggio sul mare vive spensierato Zorg, un giovane meccanico e aspirante scrittore: improvvisamente entra nella sua vita una strana ragazza, Betty, che non ha niente e nessuno al mondo. I due da un'attrazione iniziale solo fisica pian piano cominciano ad amarsi veramente, Betty vuole che Zorg migliori la sua condizione, lasci quel posto inospitale e faccia pubblicare i suoi scritti che secondo lei sono molto interessanti, ella però ha un carattere impossibile e spesso si lascia prendere da assurde crisi di nervi: ci vuole tutta la sapienza e l'amore di Zorg per calmarla e per giustificarla di fronte alla gente. La coppia, dopo che Betty ha dato fuoco alla casa e offeso il proprietario, scappa dal villaggio e va a Parigi nella casa di Lisa, un'amica di Betty. Qui i due conoscono anche Eddye, il compagno di Lisa, e fra i quattro nasce molta simpatia. Eddye fa lavorare Zorg e Betty nel suo locale ma un'ulteriore scenata della ragazza fa decidere l'uomo che è impossibile continuare l'esperimento. Zorg è sempre molto vicino a Betty e l'assiste amorevolmente: la conforta anche quando Betty viene delusa dalla speranza di avere un bambino. Improvvisamente muore l'anziana madre di Eddye e i quattro si recano nel paese di origine di lui. Qui dopo i funerali, Eddye propone a Zorg e a Betty di rimanere nella casa materna e di mandare avanti il negozio di pianoforti di sua proprietà. I due giovani sono entusiasti ma le crisi nervose di Betty si fanno sempre più frequenti. La ragazza è insoddisfatta e spesso si lascia andare alla più nera disperazione anche perchè gli scritti di Zorg sembrano non interessare nessuno. Diventano amici di Bob e di sua moglie Annie che possiedono un negozio di alimentari: Annie tenta più volte di sedurre Zorg ma questi si dimostra fedele alla sua Betty. Un brutto giorno però un'amara sorpresa attende Zorg: torna a casa e trova Bob che sta ripulendo il pavimento da un fiume di sangue. Betty si è strappata un'occhio ed è stata portata in ospedale. Zorg viene informato della malattia della ragazza: si tratta di follia grave e molto difficilmente potrà guarire. Il giovane è annichilito, non sa più cosa fare, per lui la vita è finita, non ha più la sua donna. Anche la notizia che i suoi scritti verranno pubblicati lo lascia indifferente. Infine prende una drammatica decisione: torna in ospedale ed uccide Betty ridotta ormai ad un essere vegetante. Scriverà la loro storia d'amore in un nuovo libro.
...
Alien: Resurrection
Anno: 1997
Genere: Azione / Horror / Fantascienza
Voto: (6.3)
Paese: USA
Durata: 116 min.
Regista: Jean-Pierre Jeunet
Set: Alien - Collezione
Studio: Brandywine Productions
Cast: Sigourney Weaver / Winona Ryder / Dominique Pinon / Ron Perlman / Gary Dourdan / Michael Wincott / Dan Hedaya / J.E. Freeman / Brad Dourif / Raymond Cruz / Leland Orser / David St. James / Kim Flowers / Carolyn Campbell / Marlene Bush
Trama:
Duecento anni dopo essere morta, in un’astronave attrezzata a laboratorio Ellen Ripley (Sigourney Weaver) viene in qualche modo resuscitata grazie a un esperimento di clonazione. Ma le cose non sono così semplici e in Ripley si sono mescolate caratteristiche aliene. Oltre a ciò, Ripley si rende conto che lo scopo della sua resurrezione è quello di estrapolare la regina aliena che vive dentro di lei. A peggiorare le cose, le creature aliene allevate da scienziati privi di scrupoli scappano e cominciano a uccidere.
...
Micmacs à tire-larigot
Anno: 2009
Genere: Crime / Comedy
Voto: (7.2)
Paese: France
Durata: 100 min.
Regista: Jean-Pierre Jeunet
Studio: Epithète Films
Cast: Dany Boon / André Dussollier / Yolande Moreau / Julie Ferrier / Omar Sy / Dominique Pinon / Michel Crémadès
Trama:
Una mina esplode in mezzo al deserto del Marocco e uccide suo padre distriggendo la sua famiglia, qualche anno dopo un proiettile vagante gli si conficca nel cervello minacciandolo costantemente di morte: Bazil non ha grande fortuna con le armi Come se non bastasse perde il lavoro e non ha nemmeno un tetto sulla testa. Ma una fortuna gli arriva inaspettatamente dalla strada, quando conosce i Micmacs, una banda di bizzarri rigattieri, dai talenti e dalle aspirazioni tanto sorprendenti quanto diversificati, che vivono in una sorta di caverna di Ali Babà. Remington, Calculatte, Placard, Slammer, Elastic Girl, Petit Pierre e Tambouille adottano il tenero e gentile sognatore. Un giorno, mentre cammina accanto a due enormi edifici, Bazil riconosce il logo dei fabbricanti di armi che hanno causato tutte le sue sofferenze. E così, aiutato dalla fedele combriccola di strambi compagni, decide di prepararsi per la vendetta. Soli contro tutti - perdenti che lottano contro spietati giganti industriali - rivivono, con un'immaginazione e una fantasia degne di Buster Keaton, la celebre battaglia di Davide contro Golia.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.01 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss