Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Non Visti
TuttiVistiNon Visti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Attore » Max von Sydow
Star Wars: The Force Awakens
Anno: 2015
Genere: Fantascienza / Avventura / Azione / Fantasy
Voto: (8.1)
Paese: USA
Durata: 138 min.
Regista: J.J. Abrams
Set: Star Wars - Collezione
Studio: Lucasfilm
Cast: Harrison Ford / Mark Hamill / Carrie Fisher / Adam Driver / Daisy Ridley / John Boyega / Oscar Isaac / Lupita Nyong'o / Andy Serkis / Domhnall Gleeson / Anthony Daniels / Max von Sydow / Peter Mayhew / Gwendoline Christie / Joonas Suotamo
Trama:
Sono trascorsi circa trent'anni dalla caduta dell'Impero. L'indipendente e solitaria Riley (Daisy Ridley), il soldato pentito Finn (John Boyega) e il pilota di caccia Poe (Oscar Isaac), danno inizio a una nuova grande avventura contro i cattivi dediti al Lato Oscuro della Forza, tra cui il minaccioso Kylo Ren (Adam Driver). Lungo la strada incontreranno nuovi amici, nemici e volti noti, come quello di Ian Solo (Harrison Ford) e della principessa Leila (Carrie Fisher), divenuta un generale.
...
Extremely Loud & Incredibly Close
Anno: 2011
Genere: Dramma
Voto: (6.9)
Paese: USA
Durata: 129 min.
Regista: Stephen Daldry
Studio: Warner Bros.
Cast: Tom Hanks / Thomas Horn / Sandra Bullock / Zoe Caldwell / Paul Klementowicz / Caleb Reynolds / John Goodman / Max von Sydow / Stephen Henderson / Lorna Pruce / Viola Davis / Jeffrey Wright / Hazelle Goodman / Dennis Hearn / Julian Tepper
Trama:
È passato del tempo dal "giorno più brutto", ma Oskar Schell non si dà pace. Suo padre lo ha lasciato con una missione incompiuta, con molte domande e una sola certezza: non deve smettere di cercare. Quando, nell'armadio del genitore, trova una chiave e un nome, Black, Oskar trova con essa anche la spinta e l'alibi che gli mancavano. Incontrare tutti i 472 Black di New York City per testare le loro serrature diventa per il bambino un modo di coltivare il sogno che quella chiave possa schiudergli un ultimo messaggio del padre e una maniera di scappare ancora il più a lungo possibile dall'evidenza.
...
Robin Hood
Anno: 2010
Genere: Drama / Adventure / Action
Voto: (6.8)
Paese: UK / USA
Durata: 79 min.
Regista: Ridley Scott
Studio: Universal Pictures
Cast: Russell Crowe / Cate Blanchett / Max von Sydow / William Hurt / Mark Strong / Oscar Isaac / Danny Huston / Eileen Atkins / Mark Addy / Matthew Macfadyen / Kevin Durand / Scott Grimes / Alan Doyle / Douglas Hodge / Léa Seydoux
Trama:
Nell’Inghilterra del XIII secolo, Robert Longstride è un abile arciere dell’esercito di Riccardo I, impavido sovrano in guerra coi francesi. Una freccia uccide il monarca e convince Robert e i suoi amici a congedarsi dall’armata e a fare ritorno a casa, ma nel tragitto soccorrono Sir Loxley, incaricato di annunciare l’avvenuta morte di Riccardo e di consegnare la sua corona. Sul punto di morte il nobile uomo strappa all’arciere una promessa, dovrà restituire la sua spada al vecchio padre nella contea di Nottingham. Uomo di parola, Robert si recherà nella tenuta di Loxley, dove per volere del vecchio Walter assumerà l’identità del figlio defunto e i diritti sulla bella consorte, Marion. Superba e riottosa, la donna non vuole saperne di quell’impostore che si rivela però gentiluomo. Scoperto di essere figlio dell’uomo che scrisse la Carta della Foresta, sventato un complotto francese ai danni dell’Inghilterra e deciso a reagire ai soprusi di Giovanni Senzaterra e senza cuore, Robert impugnerà arco e frecce e cavalcherà coi suoi uomini per la vittoria. Restituita la gloria alla sua terra, l’arciere viene dichiarato fuorilegge. Rifugiatosi nella foresta di Sherwood con una Marion ormai innamorata diventerà Robin Hood e leggenda. Dopo il generale Massimo Decimo Meridio, divenuto poi stella dell’arena, Ridley Scott mette in scena un altro eroe guerriero di impeccabile fattura, interpretato dal volto e dalla fisicità gladiatoria di Russell Crowe. Meno epico e rutilante del Gladiatore, Robin Hood, storia di un esperto arciere a un passo da Sherwood e dalla leggenda, esaudisce comunque l’evasione nel passato e l’identificazione con un personaggio verticalmente positivo. Spade sferraglianti, fendenti metallici, lame nella carne, frecce di fuoco nel cielo, sangue a fiotti, corpi fatti a pezzi, la contea di Nottingham mutua il Colosseo e diventa una formidabile macchina teatrale piena di trucchi e sorprese, meraviglie e attrazioni, rivelando al suo centro un fuorilegge impenitente, fedele a un codice antico e alla “bucolica” Marion di Cate Blanchett. Archiviato (ma mai scordato) l’eroe in bianco e nero di Douglas Fairbanks, quello a colori di Errol Flynn, quello animato e antropomorfo della Disney, quello in calzamaglia di Mel Brooks, quello crepuscolare di Sean Connery e ancora quello in fuga dai mori e da uno sceriffo incapace di Kevin Costner, Ridley Scott rilegge la leggenda popolare inglese e impone un eroe generoso e libertario che trova la sua forza, la sua differenza e la sua specialità nell’interpretazione di Russell Crowe. È lui ad aggiungere l’oro e a diffondere sul film la lucentezza di un metallo più fatale dell’acciaio. Che impugni una spada o brandisca un’ascia di guerra, che imbracci un arco o scagli una freccia, che cavalchi verso la gloria o seduca ai piedi di un talamo, l’attore neozelandese è mirabilmente naturale sullo schermo, in grado di eseguire perciò senza sforzo apparente le più complicate performance. Questo accade non tanto (e non solo) perché Crowe ha alle spalle il senso epico dello spettacolo e il gusto della coreografia bellica in costume di Ridley Scott, quanto perché l’attore ha maturato lunghe e faticose sedute di allenamento che hanno consentito all’esecuzione del gesto tecnico di diventare “seconda natura”. Se il Maximus di Crowe fu il magnifico (s)oggetto del desiderio di Commodo, similmente il suo Robin Hood appaga l’eccitazione e la visione dello spettatore senza questa volta dover morire nell’arena. Il suo arciere guerriero compie azioni credibili e giustificate, colpendo al cuore i cattivi e la menzogna della recita. Corpo in action quello di Russell Crowe, che si preoccupa di essere creduto mentre una foresta va in fiamme o sullo schermo piovono frecce e cenere. Braccio flesso e pollice alzato.
...
What Dreams May Come
Anno: 1998
Genere: Romance / Fantasy / Dramma
Voto: (7)
Paese: New Zealand / USA
Durata: 113 min.
Regista: Vincent Ward
Studio: PolyGram Filmed Entertainment
Cast: Robin Williams / Cuba Gooding Jr. / Annabella Sciorra / Max von Sydow / Rosalind Chao / Lucinda Jenney / Carin Sprague / June Carryl / Werner Herzog / Jessica Brooks Grant / Josh Paddock / Maggie McCarthy / Wilma Bonet / Matt Salinger / Paul P. Card IV
Trama:
L'Amore che unisce Chris e sua moglie, la pittrice Annie e' infinito, nulla, neanche l'al di là puo' separarli. Chris muore in un incidente e raggiunge un Paradiso che la sua fantasia ha ambientato in uno dei meravigliosi dipinti di Annie. Chris non potendo immaginare di vivere senza sua moglie, per raggiungerla si avventura in un fantasmagorico e coloratissimo viaggio guidato da un 'Angelo' molto particolare.
...
Det sjunde inseglet
Anno: 1957
Genere: Fantasy / Drama
Voto: (8.3)
Paese: Sweden
Durata: 97 min.
Regista: Ingmar Bergman
Studio: Svensk Filmindustri (SF)
Cast: Gunnar Björnstrand / Bengt Ekerot / Nils Poppe / Max von Sydow / Bibi Andersson / Inga Gill / Maud Hansson / Inga Landgré / Gunnel Lindblom / Bertil Anderberg / Anders Ek / Åke Fridell / Gunnar Olsson / Erik Strandmark / Siv Aleros / Sten Ardenstam / Harry Asklund / Benkt-Åke Benktsson / Catherine Berg / Lena Bergman / Tor Borong / Gudrun Brost / Bengt Gillberg / Lars Granberg / Gunlög Hagberg / Gun Hammargren / Tor Isedal / Ulf Johansson / Tommy Karlsson / Uno Larsson / Lennart Lilja / Lars Lind / Monica Lindman / Gordon Löwenadler / Mona Malm / Josef Norman / Gösta Prüzelius / Helge Sjökvist / Georg Skarstedt / Ragnar Sörman / Fritjof Tall / Lennart Tollén / Nils Whiten / Caya Wickström / Karl Widh
Trama:
Un cavaliere torna dal campo di battaglia solo e trova ad attenderlo una terra devastata dalla peste, e la Morte che lo reclama. Riuscirà a prolungare la propria esistenza impegnando la Mietitrice in una lunga partita a scacchi che sa di non poter vincere.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.02 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss