Database
  • Tutti: 1541
  • Visti: 554
  • Non Visti: 987
Genere
Anno
Paese
Set
Studio
Visto: Non Visti
TuttiVistiNon Visti
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Filtra: Paese » Mexico
Güeros
Anno: 2015
Genere: Comedy
Voto: (7.5)
Paese: Mexico
Durata: 106 min.
Regista: Alonso Ruizpalacios
Studio: Catatonia Films
Cast: Tenoch Huerta / Sebastián Aguirre / Ilse Salas / Leonardo Ortizgris / Raúl Briones / Laura Almela / Adrian Ladron / Camila Lora / Alfonso Charpener / Marcelo Tobar
Trama:
Siamo nel 1999: dopo una bravata, l'adolescente Tomas viene mandato da sua madre a vivere con il fratello Fede, a Città del Messico. Questi, che vive in un prefabbricato con l'amico Santos, si dedica all'organizzazione degli scioperi universitari; Tomas gli porta una cassetta appartenente al padre, con la musica del cantante rock messicano Epigmenio Cruz. I tre, appassionatisi alla musica di Cruz, scoprono che l'artista è in ospedale: decidono così di mettersi in viaggio per andare a rendergli omaggio.
...
Ahí va el diablo
Anno: 2012
Genere: Horror / Thriller
Voto: (5.7)
Paese: Mexico
Durata: 97 min.
Regista: Adrián García Bogliano
Studio: Morbido Films
Cast: Francisco Barreiro / Laura Caro / Alan Martinez / Michele Garcia / David Arturo Cabezud / Enrique Saint-Martin / Michele Estrada / Jessica Iris / Dana Dorel / Juan Carlos Arreguin / Giancarlo Ruiz / Barbara Perrin Rivemar
Trama:
Due giovanissimi fratelli riappaiono improvvisamente a casa dopo essersi persi nella notte in una cava desolata, posta nel fianco di una montagna. Il loro comportamento, però, è strano: sono cupi e scostanti, e i genitori iniziano a sospettare che sia successo loro qualcosa durante la loro assenza. Una leggenda locale, su un'entità malvagia che possiede gli esseri umani, inizia ad avvicinare la coppia alla terribile verità...
...
The Air I Breathe
Anno: 2007
Genere: Thriller / Drama / Crime
Voto: (7)
Paese: USA / Mexico
Durata: 95 min.
Regista: Jieho Lee
Studio: NALA Films
Cast: Kevin Bacon / Julie Delpy / Brendan Fraser / Andy Garcia / Sarah Michelle Gellar / Clark Gregg / Emile Hirsch / Forest Whitaker / Kelly Hu / Evan Parke / Taylor Nichols / Victor Rivers / Cecilia Suárez / Todd Stashwick / Jon Bernthal
Trama:
Secondo un antico proverbio cinese, la vita si compone di quattro grandi tappe emotive: felicità, piacere, sofferenza e amore. Attraverso una serie di coincidenze, le vite parallele di quattro personaggi si intrecciano e segnano il destino di ciascuno. Un uomo d'affari scommette tutta la sua vita su una corsa di cavalli; un gangster si ritrova faccia a faccia col suo futuro; una popstar cade vittima di un boss malavitoso; un dottore deve salvare l'amore della sua vita.
...
La zona
Anno: 2007
Genere: Drama / Thriller
Voto: (7)
Paese: Spain / Argentina / Mexico
Durata: 91 min.
Regista: Rodrigo Plá
Studio: Morena Films
Cast: Daniel Giménez Cacho / Carlos Bardem / Mario Zaragoza / Maribel Verdú / Andrés Montiel
Trama:
Il teenager Alejandro vive nella Zona, un quartiere ricco nel centro di Città del Messico, recintato e protetto da guardie private. Fuori dai confini c'è la miseria più nera. Nel giorno del suo compleanno tre ragazzi delle borgate si introducono in una delle case della Zona. La rapina finisce male, un'anziana resta uccisa, mentre la cameriera riesce a fuggire e ad allertare le guardie che a loro volta irrompono nell'appartamento uccidendo brutalmente due dei rapinatori. Il terzo, Miguel, si mette in salvo. Gli abitanti della Zona decidono di non allertare le autorità per catturarlo e farsi giustizia da soli.
...
Biutiful
Anno: 2010
Genere: Drama
Voto: (7.4)
Paese: Mexico / Spain
Durata: 71 min.
Regista: Alejandro González Iñárritu
Studio: Menageatroz
Cast: Javier Bardem / Maricel Álvarez
Trama:
Uxbal ha due figli, Ana e Mateo che ama profondamente e una moglie, Marambra, con la quale c'è un rapporto conflittuale che li spinge a separazioni e a tentativi di riappacificamento. Uxbal vive di manodopera clandestina che sopravvive ammassata in tuguri (i cinesi) o cerca di far crescere il proprio figlio in condizioni comunque estremamente precarie come l'africana Ige. Uxbal si trova a confronto con la morte anche di minorenni. Uxbal attende la morte, la sua. Uxbal ha un cancro che gli lascia poco da vivere. Per Alejandro Gonzales Inarritu è finalmente arrivato il film della maturità. Liberatosi dell'autoimposta necessità di far prevalere gli incastri di montaggio sulla qualità della sceneggiatura si autorizza in Biutiful a portare sullo schermo una storia tanto lineare quanto complessa e profonda. È come se quell'anello che Uxbal dona all'inizio del film (si scoprirà molto più tardi a chi) affermandone l'autenticità a dispetto di quello che ne ha detto la moglie, fosse un patto con lo spettatore. Non si cercherà più di mescolare le carte, di lavorare sulla dimensione degli scarti temporali per occultare eventuali vuoti di scrittura. Grazie al corpo/cinema di Xavier Bardem Inarritu si mette a nudo e ci costringe a ‘guardare' il dolore, a sentirlo penetrare in noi, a condividerlo. Scegliendo però sin dall'inizio una delle città ‘da cartolina' per eccellenza: Barcellona. Se Woody Allen, spinto da esigenze di budget e con una punta di autoironia, ci aveva portato a spasso per i luoghi cari al turismo di massa Innaritu fa l'opposto. La Barcellona di Gaudì sta racchiusa in un lontano panorama. La città di cui percorriamo strade e vicoli è un organismo divorato, come quello del protagonista, da un cancro sociale che ha prodotto metastasi ovunque. Non c'è nulla di ‘biutiful' se non forse, la speranza che cova nello sguardo di Mateo e in quella sua attesa di un viaggio premio sui Pirenei. Pochi film hanno saputo far ‘sentire' in modo così partecipe e lucido il magma ribollente di un animo in cui ai molteplici sensi di colpa sociale si mescola inestricabilmente la mancanza di una figura paterna (che si spera di ritrovare nell'aldilà) e, al contempo, il sentirsi padre fino all'estremo, fino all'ultimo. Fino a oltre la morte.
...
Precedente Pagina 1 / 1 Successivo
Tempo di caricamento della pagina: 0.02 sec. | MovieLib 2.9.1 - Created by Regss